E’ arrivato il momento di depurarsi……

 

 

 

 

Manca poco alla primavera, ai momenti di sole, il caldo incomincia a trasformare la terra, l’ambiente e l’umore.
Non è male se facessimo momenti di depurazione al nostro organismo, già da tempo abbiamo i carciofi che sono ottimi per le secrezioni biliari, fegato, ma non di meno il cardo..

Con l’inizio della primavera arriva il tarassaco, ottimo depurativo e diuretico, ma anche energizzante. Ecco che il mio consiglio sarà quello di rivedere un attimo la nostra tabella di marcia a tavola, del buon sport e cibi oltre che energizzanti che siano depurativi.
Intanto si inizia a smaltire quello che abbiamo accumulato ed evitare di intraprendere vie troppo impegnative, come mangiare formaggi, latticini in genere e assumere proteine difficilmente digeribili.

Insalate di tarassaco o dente di leone con un buon olio extra vergine di oliva e semi di sesamo e lino, con appena sale profumato alle erbe ( facilmente reperibile in negozi di alimentazione naturale), qualche goccia di limone.
Insalate di carciofo con con riso integrale al gomasio ed olio di sesamo.
buone centrifughe di frutta ed altro ci accompagneranno ad un’energetica e salutare sosta alimentare.

Antonio Scaccio

Insalata di Tarassaco cotta

per 4 persone

  • 150 g di tarassaco
  • 1 cipolla bianca
  • 2 cucchiai di semi di sesamo e lino
  • 1 grossa patata rossa
  • 1 mazzetto di agretti e barba di frate
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 3 cucchiai di olio
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 10 olive verdi snocciolate del tipo nocellara del Belice o di Cerignola

procedimento:

Lavate accuratamente le foglie di tarassaco e sbollentatele per circa 5 minuti, scolatele e fatele freddare subito in acqua fredda, scolatele nuovamente e tagliuzzatele a julienne.

Cuocete in forno la cipolla appena lavata al cartoccio senza nulla di condimento, per almeno 30 minuti.

Lessate le patate con la buccia.

Lavate gli agretti accuratamente.

In una ciotola unite il tarassaco tagliato, la cipolla che avrete mondato dalla sua parte di buccia esterna e affettata a julienne, le patate a tocchetti, gli agretti a crudo tagliati molto finemente.

Infine aggiungete le olive tagliate a pezzetti, il condimento di olio, salsa di soia e i semi, per finire la buccia di limone grattugiata.

Mescolate e servite con crostini di pane integrale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>